Calcola Imu

L'IMU Imposta Municipale Unica, istituita con Decreto Legge n. 201/2011, è un tributo che grava sul patrimonio immobiliare, ad eccezione di alcune categorie di immobili quali ad esempio l'abitazione principale.

Come si calcola
Rendita catastale rivalutata del 5% moltiplicata per un valore che dipende dalla categoria catastale e che di seguito riepiloghiamo:

  1. x 160 i fabbricati di categoria da A/1 a A/9; C/2; C/6 e C/7;

  2. x 140 i fabbricati di categoria da B/1 a B/8; C/3; C/4; C/5;

  3. x 80 i fabbricati di categoria A/10 (uffici) e D/5;

  4. x 65 i fabbricati di categoria da D/1; D/2; D/3; D/4; D/6; D/7; D/8; D/9 e D/10;

  5. x 55 i fabbricati di categoria C/1 (negozi)

Per i terreni agricoli il valore si ottiene aumentando del 25% il reddito dominicale e moltiplicando poi il risultato per 130, coefficiente che scende a 110 per i coltivatori diretti.

Il valore catastale ottenuto va poi moltiplicato per l'aliquota d'imposta IMU che può variare da Comune a Comune.

Chi la paga
Tutti i possessori di immobili sono quindi tenuti al pagamento di tale imposta, che può essere pagata tramite F24 o bollettino postale.

Scadenze
Le scadenze annuali dell'Imu sono le seguenti per tutte le tipologie di immobili:

- Prima rata entro metà Giugno
- Seconda rata entro metà Dicembre

Rendita catastale

Indicare, per i fabbricati, la rendita catastale e per i terreni il reddito dominicale (tali dati sono rilevabili dalla visura catastale). Se non si dispone della rendita catastale cliccare qui

 

Quota di possesso

Indicare la propria quota di proprietà (ad esempio se unico proprietario 100%, se più proprietari indicare la propria percentuale di quota di possesso)

 

Mesi di possesso

L’imposta è dovuta per 12 mesi, con riferimento all’anno in corso.

·          Se si possiede l’immobile da prima del 2012, indicare 12 mesi

·         Se limmobile è stato acquisito nell’anno in corso, indicare i mesi di possesso
(es. immobile acquistato il 1° Marzo 2012, indicare 10 mesi)

 

N. figli conviventi

Indicare il numero dei figli anagraficamente residenti nell'abitazione (fino ad un massimo di 8 figli)

 

Pertinenze

Selezionare una o più pertinenze dell'abitazione principale, ove presenti, e indicare la relativa rendita catastale, quota e mesi di possesso. Se non si dispone della rendita catastale cliccare qui

 

Numero proprietari conviventi

Indicare il numero dei proprietari che vivono e risiedono anagraficamente nella prima casa

 

ASSISTENZA CLIENTI

Numero verde

800 810 118

i nostri operatori
a tua disposizione

RATING LEGALITÀ

Attribuito rif. RT 2055 09/03/2016

SCONTI E PROMOZIONI

risparmiare È facile
con il codice cliente

FINO AL 30%

PAGAMENTI SICURI

Pagamenti accettati per l'acquisto

ASSISTENZA CLIENTI

800 810 118

servizi attivi h24 anche festivi

RATING LEGALITÀ

PAGAMENTI SICURI


Area Riservata

ai clienti che hanno una ricarica pre-pagata

Non hai una ricarica pre-pagata?

  • puoi richiedere ugualmente il documento che ti interessa anche senza ricarica
  • scopri quanto potresti risparmiare in caso di utilizzo frequente dei servizi Informazioni