Sono Protestato?

Visura a solo 7,95 + Iva

4,6 su 367 recensioni
Recensioni
280
64
12
1
10

Come sapere se sono protestato?

Servizio on-line attraverso il quale è possibile eseguire la ricerca nel Registro Informatico dei protesti della Camera di Commercio per verificare se il proprio nominativo, e non solo, risulta protestato.  

L'esito della visura protesti si ottiene on-line nel giro di pochissimi secondi.

Per sapere se il proprio nominativo è protestato basta indicare cognome e nome o denominazione nel caso trattasi di impresa, oltre alla provincia di ricerca. 


Visura Protesti

Verifica dei protesti ufficiali

Consente di verificare se il proprio nominativo risulta protestato e nel caso di esito positivo di ottenere il relativo dettaglio.

La ricerca viene eseguita nel Registro Informatico dei Protesti della Camera di Commercio.


Definizione di protesto: è un atto autentico che accerta il mancato pagamento di una cambiale, di un assegno bancario o di una tratta accettata. 

Pubblicazione nella banca dati protesti: da parte delle Camere di Commercio mediante il Registro Informatico dei protesti che sostituisce la pubblicazione cartacea degli elenchi dei protesti cambiari.

Termini di pubblicazione dei protesti: nei dieci giorni successivi alla data della loro ricezione da parte delle Camere di Commercio.

Presenza nel Registro Informatico dei protesti:  5 anni dalla data di inserimento degli stessi (art. 11, Decreto M.A.P. 9.8.2000, n. 316), salvi i casi di cancellazione.

Utilità

Il servizio è utile per verificare se il proprio nominativo risulta protestato, oppure per controllare se vi sono protesti a carico di un qualsiasi soggetto, magari prima di concludere con questi una trattativa commerciale. 

Aggiornamento

I dati contenuti nelle visure protesti vengono aggiornati quotidianamente da parte delle competenti Camere di Commercio.

Evasione

Le visure protesti vengono evase on-line nel giro di pochi secondi e quindi visualizzate direttamente a video dall'utente. Possono essere facilmente stampate e/o salvate come file nel proprio pc. 

Fonti di Rilevazione

Le visure protesti vengono estratte, attraverso distributori ufficiali Infocamere, dal Registro Informatico dei Protesti tenuto dalle Camere di Commercio.


Sono protestato, posso aprire un conto corrente?

Nel caso in cui un soggetto sia iscritto al Registro Protesti, i rapporti con gli istituti di credito possono essere piuttosto complessi: nella maggioranza dei casi, anche se la procedura non è sempre e tassativamente applicata dalle banche, il soggetto protestato non è ritenuto affidabile alla concessione di garanzie basilari dei conti correnti, fra i quali il fido bancario ed rilascio del libretto degli assegni.

Sono protestato, posso avere un prestito?

Anche in caso di richiesta di prestiti o muti il soggetto protestato potrebbe vedersi precluso l'affidamento di somme, spesso senza che l'istituto di credito motivi il diniego. E' da tenere comunque presente che, in alcuni casi, anche i soggetti non più presenti nell'archivio protesti per prescrizione dei termini (dopo 5 anni), possono subire la stessa negazione poiché le banche, attraverso il circuito interbancario, possono ricostruire lo storico risalendo a periodi antecedenti.

Sono protestato, posso avere una carta di credito?

Pur suonando strano, la carta di credito può essere concessa ai soggetti protestati; con l’introduzione delle carte ricaricabili, ad esempio, non può essere superato il plafond prepagato, che di per sé costituisce una garanzia indiretta per l'istituto di credito.

Come verificare se il proprio nominativo è segnalato come cattivo pagatore.

Visura centrale rischi.

Servizio che consente di accertare se il vostro nominativo è segnalato come cattivo pagatore nelle banche dati delle principali centrali rischi, quali CRIF, CTC ed EXPERIAN.  

Sono protestato. Cancellazione

Se il vostro nominativo è protestato e desiderate informazioni sulla cancellazione  Cliccare Qui 

 

 


 
Eccellente
Calcolato su 367 opinioni dei clienti

Area Utenti

Riservata ai clienti abbonati