Bollettino dei Protesti on-line

a solo 7,95 + Iva

4,6 su 559 recensioni
Recensioni
416
112
14
5
12

Attraverso il servizio visure protesti è possibile individuare in pochi secondi la presenza di protesti di cambiali, assegni e tratte accettate, a carico di un nominativo, persona fisica o impresa.

Tale ricerca viene eseguita presso il Registro Informatico dei Protesti tenuto dalle Camere di Commercio che ha da tempo sostituito il noto Bollettino dei protesti.


Visura Bollettino Protesti

Consultazione on-line

Rileva la presenza di protesti cambiari, relativi a cambiali, tratte accettate, assegni, a carico di un nominativo. La ricerca viene eseguita nel Registro Informatico dei Protesti, già Bollettino dei protesti.


Cosa è il protesto: è un atto autentico attraverso il quale un Pubblico Ufficiale autorizzato accerta il mancato pagamento di una cambiale, di un assegno o di una tratta accettata.

Pubblicazione dei protesti: viene effettuata nel Registro Informatico dei protesti cambiari, già bollettino dei protesti, nei dieci giorni successivi alla data della loro ricezione da parte delle Camere di Commercio.

Presenza nel Registro Informatico dei protesti: è di 5 anni dalla data di inserimento (art. 11, Decreto M.A.P. 9.8.2000, n. 316), salvi i casi di cancellazione.

Chi pubblica i protesti:  i protesti vengono pubblicati dalle Camere di Commercio mediante il Registro Informatico dei protesti cambiari istituito con Legge 15.11.1995, n. 480 e regolamentato dal D.Min. Ind. N. 316/2000.

Il Registro Informatico dei protesti: sostituisce la pubblicazione cartacea degli elenchi dei protesti cambiari nel bollettino dei protesti, già a cura delle Camere di Commercio ai sensi della L. n. 77 del 12 febbraio 1955.

Utilità

Circa l'80% degli utenti utilizza le visure protesti per verificare l'esistenza di mancati pagamenti ufficiali a carico di un soggetto, prima di intraprendere rapporti di affari o di concludere transazioni commerciali.

Il 20% degli utenti, invece, accede al Bollettino dei protesti per acquisire documentazione da produrre per domande di cancellazioni e riabilitazioni, o per dimostrare l'assenza di protesti a proprio carico.

Aggiornamento

I dati contenuti nei bollettini protesti informatici vengono aggiornati quotidianamente da parte della Camera di Commercio.

Evasione

Le visure vengono evase on-line nel giro di pochi secondi e quindi visualizzate direttamente a video. 

Una copia viene anche inviata all'indirizzo e-mail fornito dall'utente.
In caso di perdita del documento erogato dal sistema, ad esempio per mancata stampa o salvataggio su file da parte dell'utente, è possibile richiederne una copia, entro 24 ore, all'ufficio assistenza clienti.

Fonti di Rilevazione

I documenti vengono estratti dal Registro Informatico dei Protesti, già bollettino protesti, tenuto dalle Camere di Commercio .


Si può consultare il Bollettino dei protesti gratis?

Non è possibile eseguire ispezioni nel bollettino dei protesti in forma gratuita, in quanto l’erogazione del servizio è comunque soggetta alla corresponsione di oneri e diritti di natura pubblica.

Che cos’è il Bollettino dei protesti cambiari?

Il Bollettino dei protesti cambiari altro non è che il Registro Informatico dei Protesti gestito dalle Camere di Commercio territorialmente competenti. In caso di mancato pagamento di una cambiale e/o di un assegno con successivo protesto, i dati di quest’ultimo vengono ufficialmente riportati nel Registro Informatico dei Protesti, rimanendo pubblicamente consultabili per un periodo massimo di 5 anni

Il Bollettino dei protesti assegni

Nel Registro Informatico dei Protesti (anche conosciuto come “Bollettino protesti”) confluiscono le segnalazioni degli atti di protesto dei titoli di credito, sia cambiali che assegni bancari e/o postali, ufficialmente registrati negli ultimi cinque anni.

Nota per gli utenti

Il costo del servizio Bollettino dei Protesti è maggiorato rispetto a quello che l'utente sosterrebbe rivolgendosi direttamente agli sportelli, anche telematici, delle Camere di Commercio. Tale differenza è giustificata dalla modalità di erogazione del servizio (on-line in pochi secondi) e, soprattutto, dal supporto assistenza tramite operatore.

Controllare la propria posizione nelle centrali rischi

E' attivo un servizio che vi consente di verificare se il vostro nominativo è segnalato come cattivo pagatore nelle banche dati delle principali centrali rischi, quali CRIF, CTC ed EXPERIAN.

 

Eccellente
Calcolato su 559 opinioni dei clienti

Area Utenti

Riservata ai clienti abbonati